giovedì 24 marzo 2011

Giochiamo a Barbie e Cyrana

Apprendo in questo momento dalla tivù che ora le bimbe (ma anche i bimbi, perchè no) hanno a disposizione una nuova versione del bambolotto Ken, al quale possono dire frasi d'amore o d'apprezzamento (ma anche male parole o oscenità, perchè no), pensando però di rivolgerle in realtà a Barbie, e poi ascoltare il pupazzo che le ripete con voce da maschio alla sua annosa fidanzata.

Prevedo inediti sviluppi nelle sfaccettature dell'identità sessuale negli anni a venire.

Nessun commento:

Posta un commento